Martedì, 01 Aprile 2014 17:37

Wild Climb Pantera 2.0

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Scarpetta da prestazione per vie estreme. Precisione su appoggi millimetrici e buchetti. Ideale per arrampicata su placche tecniche leggermente strapiombanti, boulder e indoor di alto livello.
La scarpetta più evoluta di sempre da avere assolutamente (grazie al rivoluzionario HTS sistema anti-torsione del piede) nasce da un nuovo concetto di calzata e di arrampicata.

DSCF2462

 

Per PANTERA, come da filosofia Wild Climb, è stato cercato il massimo in tutto: calzata, precisione in ogni dove, sostegno plantare, tallonaggio e presa di punta. Non da meno i materiali utilizzati con la nuovissima microfibra ipertraspirante 100% italiana.E’ più morbida della pelle primo fiore, non cede, possiede qualità di resistenza superiori a qualsiasi altro materiale usato fino ad ora nel mondo delle scarpette.E' leggermente più rigida rispetto alla Pantera rossa e leggermente più stretta (adatta a piedi più esili).

 

DSCF2464

 

La prima volta che ho messo ai piedi la Pantera della Wild Climb era proprio il primo anno dell'ingresso sul mercato di questa scarpetta e devo essere sincero che prima di provarla ho fatto un po fatica a credere che sarebbe riuscita a stupirmi con quello che primetteva "sulla carta": una scarpa precisa, perfetta nei tallonaggi, addirittura comoda...ma mi sono subito ricreduto appena l'ho messa ai piedi!!!  Il giusto compromesso tra la rigidita' della suola e la tenuta della mescola del vibram, studiata appositamente per lei, permette di incastrare la punta anche nei micro buchi e sulle tacche piu' improbabili, il tallone e' precisissimo e per la prima volta ha colmato il "vuoto" che ho sempre avuto con le altre scarpe che ho provato. 

 

DSCF2465
 

 

Sul discorso della comodita' potremmo stare a parlare per ore, perche' tutti quelli che arrampicano sanno quanto una scarpetta possa essere definita "comoda": entano in gioco piu' fattori come la forma, la dimensione e soprattutto la calzata alla quale siamo gia' abituati.

 

DSCF2463

 

Quando ho chiesto a Mauro (the boss of Wild Climb NdR) quale numero mi convenisse prendere visto che con le altre scarpe andavo anche piu' di tre numeri sotto, mi ha detto subito di prendere mezzo numero, massimo un numero in meno del mio numero del mio piede: ero abituato a contorsioni e ad urla disumane per infilare le scarpe al piede e invece con le Pantera ho avuto una sensazione di comodita' veramente strabiliante: solo il "fflopp" del sottovuoto e il piede era gia' nella scarpa

 

DSCF2475

 

Concludendo, ho avuto modo di portare per due risuolature le "vecchie Pantera" e, devo dire che con i nuovi accorgimenti (lacci, linguetta e nuova concezione del tallone) le nuove pantera Blu hanno ragiunto IL TOP!!!

 

BIG UP 4 WILD CLIMB !!!

 

WildClimb 250x250

 

 

 

 

 

 

 

 

Letto 3257 volte Ultima modifica il Martedì, 01 Aprile 2014 18:34
Devi effettuare il login per inviare commenti

NEWS