Alpinismo

Martedì, 15 Dicembre 2015 18:54

Pino's Day 2015

Scritto da

A Prati di Tivo,il 27 dicembre 2015 ci sara' la giornata dedicata al ricordo del compianto Pino, scomparso l'inverno scorso in un tragico incidente con un suo cliente sulle montagne che tanto amava...
L'appuntamento e' alle 14:30 cpresso i locali SIGET sotto al bar Prati di Tivo. 
Durante l'evento verrà ribattezzato il Canale di Mezzo sulla parete Nord di Corno Piccolo a suo nome e Roberto Iannilli illustrerà la via dedicata a Pino sul Paretone di Corno Grande! 
Sarà ricordato anche David Remigio che, insieme a Pino, perse tragicamente la vita durante la salita a Corno Piccolo il 14 dicembre 2014!
A seguire la proiezione delle numerose foto che sono state inviate da tutti gli amici di Pino per l'evento! 
Alle 16 tutti con gli sci ai piedi per la "fiaccolata" dall'intermedia della seggiovia e poi una grande festa proprio come avrebbe voluto lo stesso Pino.

"Nessuno muore finche' vive nel cuore di chi resta..."

 

Pinos day

Domenica, 22 Marzo 2015 17:40

Campo Imperatore - Spring Session 2015

Scritto da

Anche quest'anno come ormai tradizione da piu' di un decennio a Campo Imperatore ci sara' la SPRING SESSION!!! Visto le ultime vicende che continuano a far parlare (male) di Campo Imperatore legate alle ormai note ordinanze "Anti Montagna" speriamo che questa manifestazioni porti a far parlare dinuovo di MONTAGNA  a Campo Imperatore! Mentre negli altri anni tutto si e' svolto in maniera piu' "famigliare", quest'anno finalmente sono entrate in gioco nuove dinamiche e la Spring oltre che al solito "raduno tra amici" a Campo Imperatore, ci saranno tre giorni di manifestazioni sportive dedicate soprattutto al Freeride...

Pescara. Il prossimo sabato 18 maggio a Pescara si terranno le qualifiche per il Rockshow 2013. Il Salewa Rockshow è giunto quest’anno alla sua quinta edizione. L’evento internazionale di arrampicata si è ormai fatto un nome all’interno della comunità dei climber offrendo ai partecipanti la possibilità di gareggiare uno contro l’altro e vivere ineguagliabili emozioni in parete.

Al vincitore del Salewa Rockshow un “climbing trip” davvero unico in uno dei luoghi di arrampicata più prestigiosi al mondo. La manifestazione attira ogni anno centinaia di climber, così tanti che sono necessarie le qualifiche. Gli atleti italiani che vogliono accedere alla tappa nazionale dovranno infatti partecipare ai cosiddetti “RockCalling”: il prossimo appuntamento è a Pescara per sabato 18 maggio. Quasi nessun’altra disciplina si è sviluppata così velocemente negli ultimi anni come l’arrampicata sportiva. Quello che la rende così straordinaria è una community in costante crescita: climber cittadini si integrano e interagiscono con quelli di montagna. Da questo mix si genera un lifestyle unico, caratteristico proprio dell’arrampicata: “cool and relax”, ma al tempo stesso ambizione e coerenza. Il Salewa Rockshow rappresenta per la comunità un palcoscenico unico nel suo genere che offre la possibilità, oltre che di una sfida sportiva, di un confronto reciproco all’interno del quale si generano spesso nuove amicizie.

 Ma come nella vita vera, anche al Rockshow non si regala niente a nessuno. Chi vuole raggiungere la finale, deve superare tre fasi per poter competere contro i vincitori degli altri Paesi europei. I concorrenti vengono da Austria, Germania, Italia, Svizzera, Francia, Spagna e Repubblica Ceca. E da quest’anno si aggiungono Asia, Corea del Sud e Cina, località dalla quale provengono alcuni climber fra i più forti al mondo. In tutti i Paesi, la via verso la vittoria passa per tre fasi: ogni Paese organizzerà delle competizioni locali da cui usciranno i nomi degli sfidanti per la finale nazionale, i cosiddetti RockCalling. Il prossimo appuntamento è previsto per sabato 18 maggio a Pescara. L’evento, organizzato in collaborazione con il punto vendita King Line, si svolgerà a partire dalle 10.30 sui muri di arrampicata della palestra Blockhaus Climbing Garage di via Marco Polo. Sarà possibile per tutti mettere in luce le proprie qualità su percorsi boulder (arrampicata su massi di 5-6 metri di altezza massima). I partecipanti dovranno conquistare il fatidico “sì” da parte di una autorevole giuria. La commissione giudicante, infatti, sarà composta da alcuni membri del Team Salewa, oltre che da personale qualificato sia del punto vendita che della palestra d’arrampicata.

La tappa sarà inoltre animata da musica e da uno sfizioso spuntino per tutti gli intervenuti. Ci si può iscrivere on-line all’indirizzo www.salewa.com/rockshow o presso il negozio King Line. I climber che riusciranno a primeggiare durante i RockCalling potranno partecipare alla tappa italiana del Salewa RockShow al fianco degli atleti del Salewa alpineXtrem team, ai giornalisti di settore che seguiranno in prima linea l’evento e allo staff dell’azienda. RockShow: cornice esclusiva della finale italiana del RockShow sarà la Val Gardena. Proprio sulle pareti altoatesine della Città dei Sassi, dal 14 al 16 giugno, saranno incoronati i “Climber of the Day”, un maschio e una femmina che avranno diritto di accedere alla finale del Rockshow che si terrà il 18 e 19 luglio presso la palestra di arrampicata Salewa Cube di Bolzano. Durante la gara i finalisti avranno la chance davvero unica di misurarsi con i climber internazionali del team Salewa alpineXtrem come il campione di boulder Rustam Gelmanov. La competizione eleggerà il “Climber of the Tour” che sarà premiato per i suoi sforzi con un viaggio in una delle più rinomate e amate destinazioni di arrampicata del mondo e con un contratto di sponsorizzazione Salewa People.

Venerdì, 12 Aprile 2013 16:23

Patagonia Express 2012

Scritto da

Il 27 Aprile 2013 Andrea di Donato, noto Alpinista Abruzzese nonche' guida Alpina, presentera' persso il Cai di Penne, la sua ultima Spedizione in Patagonia: PATAGONIA EXPRESS 2012 - Cerro Torre per la via dei Ragni - Fitz Roy per la Supercanaleta.

Sabato, 09 Marzo 2013 07:57

Sicurezza sulla neve: Stage 2°Livello

Scritto da

Stage Pratico di Sicurezza sulla neve, rivolto a chi ha gia' fatto lo stage di 1° Livello con uscita in ambiente e simulazione di soccorso, dimostrazione ed esercitazione pratica di una stratigrafia del manto nevoso con relativa valutazione della pericolosita' del pendio

Venerdì 11 Gennaio 2012 alle ore 18 presso il Museo Archelogico sala San Carlo, Via Delfico di Teramo ci sara' la presentazione del documentario LA MAGLIA ROSSA SULLA PARETE NORD DEL MONTE CAMICIA di Fernando Di Fabrizio e Alessandro Di Federico con la presenza di Luigi Muzii, Lino D'Angelo, Mimì Alessandri, Roberto Iannilli e Andrea Di Donato con il loro diretto contributo alla serata.Scrivono in rete: "La maglia rossa sulla Parete Nord del Monte Camicia" di Fernando di Fabrizio e di Alessandro Di Federico è un documentario di 48 min., semplicemente... ricco, multiprospettivo. Nel raccontare la storia delle ascese della parete Nord di quello che viene definito da molti (esperti) "l'Eiger degli Appennini", gli autori invitano a godere delle immagini mozzafiato dei paesaggi montani del Gran Sasso, ad ascoltare racconti fiabeschi, ad apprendere della psicologia escursionistica, a vivere l'emozione delle scalate, a lasciarsi rapire dalla voglia di scoprire questi luoghi incantati...NON MANCATE!!!