Ai piedi del Monte Ocre, immersa in una natura incontaminata, si erge la piccola ma bellissima parete della falesia di San Panfilo D'Ocre  Scoperta da Maurizio Felici nel verde dei prati abruzzesi, la falesia si presenta su un caratteristico fungo di calcare dove la scalata e' prettamente di tecnica e le linee non sono mai banali. Manuela su Vegal   In una calda giornata di primavera abbiamo deciso di fare una visita a questa falesia che volevamo vedere gia' da tanto tempo,...
Siamo andati a fare visita anche alla scenografica falesia del Lago di Scanno che sorge proprio alle sue pendici  a pochi minuti di avvicinamento; anche qui ci sono stati dei restyling delle vecchie vie con l'apertura di nuovi tiri... siamo passati dagli 8 vecchi a 19!!! E' possibile scaricare l' elenco delle vie nell'apposita scheda falesia nel nostro sito WWW.ABRUZZOVERTICALE.IT  La falesia offre bellissime placche di calcare grigio lavorato con gradi che vanno dal 5b al...
La falesia di Capestrano, in provincia di L'Aquila, ha avuto un restyling delle vecchie vie con l'aggiunta di nuovi bei tiri nel settore basso; siamo andati a visitarla quasi per caso alla ricerca di un posto tranquillo lontano dai climber della pasquetta e abbiamo notato che rispetto alle vie che avevamo nella guida erano nati altri bellissimi tiri... La falesia e' composta da tre settorini, di cui uno distaccato sulla sinistra con solo due vie, di calcare molto compatto prettamente su placca...
Dopo il glorioso Imperial Snowpark di Campo Imperatore degli anni '90, tra i primi d'Italia se non d'europa, c'e' stato un declino del panorama Freestyle del Gran Sasso Aquilano fino ad una quasi totale assenza nell'ultimo decennio tranne qualche sporadico tentativo di qualche volontario... ma qualcosa adesso ricomincia a muoversi... Forse Campo Imperatore vuole ritornare alla vecchia gloria?
 
 
 
 
  •  
     
     
     
     
     
  •  
     
     
     
     
     
  •  
     
     
     
     
     
  •  
     
     
     
     
     
 
 
Martedì, 20 Dicembre 2016 07:56

Gran Sasso Snowpark

Dopo il glorioso Imperial Snowpark di Campo Imperatore degli anni '90, tra i primi d'Italia se non d'europa, c'e' stato un declino del panorama Freestyle del Gran Sasso Aquilano fino ad una quasi totale assenza nell'ultimo decennio tranne qualche sporadico tentativo di qualche volontario... ma qualcosa adesso ricomincia a muoversi... Forse Campo Imperatore vuole ritornare alla vecchia gloria?

Pubblicato in Eventi

A volte il destino crudele ci mette difronte a delle cose che l'umana ragione a spesso non riesce a comprendere... Sono pochi mesi che Roberto non é più con noi fisicamente ma continua ad accompagnare noi alpinisti con i suoi stupendi capolavori sul Gran Sasso e non solo. 
L'ultima sua opera,Smisurata Preghiera" disegnata insieme a Luca D'Andrea sulla roccia dell'anticima Nord alla vetta Orientale, e' stata dedicata al buon Pino Sabbatini poco tempo dopo che anche lui se n'era andato.

Tutto quello che leggerete di seguito e' totalmente frutto del lavoro di Roberto e Luca. Ringrazio Patrizia per avermi dato il permesso a pubblicare questa preziosa relazione e ad Alberto Graia per aver fatto da intermediario.

I "puntini rossi" che sia Luca che io avevamo visto e sognato la sera prima della scalata, mentre bivaccavamo sotto la punta.
C' è chi dice che ormai tutto si è scalato al Gran Sasso, che le vie nuove sono forzature, esercizi di autocelebrazione. E' vero, ma l' alpinista con l' occhio attento e l' immaginazione che viaggia a pari passo con la creatività, può scoprire angoli dimenticati che riservano emozioni ritrovabili soltanto su pareti lontane ed inesplorate.
"Smisurata preghiera" non è una via estrema, non è la più difficile o pericolosa che io abbia scalato al GS, ma è un' emozione che ancora oggi mi smuove dentro al pensiero. Trovarsi alla base di una pagina bianca da disegnare, segnata soltanto dalle tracce temporali che hanno scavato la roccia e indirizzano l' alpinista, è per chi ama l' alpinismo la chiave, la sezione aurea, il top...
Sono davvero un uomo fortunato, ho tutto, ho avuto la possibilità di disegnare la mia fila di "puntini rossi" su pareti mai scalate da altri.   (Roberto Iannilli) 

Pubblicato in Alpinismo
Domenica, 21 Agosto 2016 07:09

Pietracamela

LOCALITA':Pietracamela (TE)

TIPO DI ROCCIA: Calcare.

STILE DI ARRAMPICATA: Varia dalla placca tecnica a quella appoggiata. Non mancano vie dov'è richiesta forza e resistenza.

DIFFICOLTA': Dal 4C al 8A.  Le vie sono tutte perfettamente attrezzate.Calata sempre su catena.

SCARICA ELENCO VIE PIETRACAMELA

SETTORI: Pietra camela offre tre settori 
- Sasso Sopratore: é il sassone adiacente al parcheggio
- Palestra Aquilotti: dal parcheggio proseguire lungo la strada, dopo 2 minuti subito dopo una discesa tra caratteristiche case in pietra c'e' la falesia
- Capo le Vene: dal parcheggio proseguire lungo la strada e svoltare subito a sinistra tra le ultime due villette. Dopo una ventina di metri prendere un sentiero segnalato che sale a destra e percorrerlo fino a seguire una carrereccia, seguirla verso destra e appena si esce sul letto della frana seguire gli omini di pietra che portano fin sotto alla falesia (10 minuti).

ESPOSIZIONE: Nord - Nord/Ovest - Ovest

ALTITUDINE: 1100

PERIODO IDEALE: Primavera, Autunno, Estate.

COME ARRIVARE: Dal centro di Pietracamela proseguire per Prati di Tivo e dopo aver superato il centro del paese, a circa 300 metri svoltare su una strada che va verso destra subito dopo un piccolo parco giochi per bambini. Proseguire per strada asfaltata, poi per una ripida discesa seguita da una ripida salita. Parcheggiare nel piazzale subito dopo la salita sulla destra; non proseguire in auto oltre il piazzale, in caso di mancanza di parcheggio tornare indietro. Per i settori guardare sopra.

Pubblicato in Pietracamela
Martedì, 15 Dicembre 2015 18:54

Pino's Day 2015

A Prati di Tivo,il 27 dicembre 2015 ci sara' la giornata dedicata al ricordo del compianto Pino, scomparso l'inverno scorso in un tragico incidente con un suo cliente sulle montagne che tanto amava...
L'appuntamento e' alle 14:30 cpresso i locali SIGET sotto al bar Prati di Tivo. 
Durante l'evento verrà ribattezzato il Canale di Mezzo sulla parete Nord di Corno Piccolo a suo nome e Roberto Iannilli illustrerà la via dedicata a Pino sul Paretone di Corno Grande! 
Sarà ricordato anche David Remigio che, insieme a Pino, perse tragicamente la vita durante la salita a Corno Piccolo il 14 dicembre 2014!
A seguire la proiezione delle numerose foto che sono state inviate da tutti gli amici di Pino per l'evento! 
Alle 16 tutti con gli sci ai piedi per la "fiaccolata" dall'intermedia della seggiovia e poi una grande festa proprio come avrebbe voluto lo stesso Pino.

"Nessuno muore finche' vive nel cuore di chi resta..."

 

Pinos day

Pubblicato in Alpinismo
Venerdì, 02 Ottobre 2015 19:30

Freeride is not a crime!!!

Proprio come recitava uno slogan degli anni '80 a riguardo dello skate, finalmente anche il Freeride non e' piu' un crimine in Abruzzo!!!
Dopo 10 lunghi anni di trasgressioni montane la  legge regionale n. 24 dell’8 marzo 2005 viene modificata all’art. 99, è stata finalmente messa nel dimenticatoio nella seduta del 1 ottobre del Consiglio Regionale.Così dicono Il vice Presidente de Collegio Regionale Maestri di Sci Luigi Faccia e il Presidente del Collegio Abruzzo Guide Alpine Agostino Cittadini: "Un adeguamento necessario e non di poco conto alla normativa nazionale che rappresenta una svolta epocale per gli appassionati dello sci fuoripista.

Pubblicato in Alpinismo

28 Luglio 2015. La "Via delle Due Generazioni" e' un'altra delle super classiche del Corno Piccolo; aperta nel Luglio del 1981 da Roberto ed Enrico Ciato, si sviluppa per 235 metri sulla parete nord della Seconda Spalla. La via risale la parte sinistra della parete Nord della Seconda Spalla con un percorso piacevole e abbastanza logico. A parte il primo tiro che presenta delle "scaglie sonanti" e pietre smosse, la roccia e' molto buona e con 60 metri di corde,la via e' risolvibile in 5 tiri piuttosto che con i 7 che riportano le guide...come? Lo spieghero' in seguito nel report...

Pubblicato in Alpinismo

La Via Aquilotti 74 e' una piacevole via sulla Seconda Spalla del Corno Piccolo, aperta per l'appunto nel 1974 da Lino D'Angelo, Enrico De Luca e Dario Nibid. La via e' molto ripetuta con un itinerario dalle difficolta' non elevate consigliata nelle giornate di caldo estivo. Abbiamo deciso di ricominciare le nostre arrampicate sul Corno Piccolo dopo un lungo stop di quasi due anni, proprio su questa bella via per sfuggire all'afa di una bolla africana di alta pressione... peccato che all'ultimo tiro abbiamo trovato un po di fila e dovuto fare una repentina fuga in doppia a causa di minacciosi tuoni molto vicini...

Pubblicato in Alpinismo
Lunedì, 08 Giugno 2015 20:15

Caduta Massi Boulder Party

Poggio Umbricchio (TE) ha ospitato la terza edizione del "Caduta Massi Boulder Party", dopo uno stop forzato del 2009 a causa del sisma che ha colpito L'Aquila, il boulder e' tornato con grande entusiasmo sui sassi di arenaria di P.Umbricchio, per far avvicinare a questo modo di vivere l'arrampicata il maggior numero di persone possibili...e l'intento e' riuscito.

01

02

Grazie alla minuziosa organizzazione dello staff, l'evento si e' svolto nel migliore dei modi: il primo giorno e' stato dedicato all'accoglienza e alla sistemazione degli atleti, il sabato sono iniziate le attivita' sui massi sia per grandi che per bambini con istruttori specializzati, la domenica oltre al boulder e' stato organizzato anche un meeting di slackline con traversata sul fiume del vecchio mulino. 

 
03

04 

In entrambe le giornate e' stato possibile provare materiale test per mettersi alla prova sui massi con materiale tecnico specializzato messo a disposizione dallo staff organizzativo.

05

L'intento principale della manifestazione e' stato di portare il maggior numero di atleti per qualificare il territorio, e portare sempre piu' persone da fuori regione nel territorio del Parco per far conoscere le magie del nostro territorio, anche nella stagione estiva, nei comuni limitrofi a Poggio Umbricchio che vivono prevalentemente di turismo invernale.

06a

08

Prima di chiudere il report volevo spendere alcune parole sul lavoro editoriale dei Fratelli Parisse, Roberto e Luca: l'area di arrampicata di Poggio Umbricchio sara' inserita nella prima guida di arrampicata del centro italia dedicata al Boulder: Magia di Calcare che sara' distribuito a breve... non ci resta che aspettare ancora un po.

10

Arrivederci alla prossima edizione!!!

Pubblicato in Eventi
Sabato, 09 Maggio 2015 06:25

Vallone dei Ginepri - Gran Sasso d'Italia

03 Maggio 2015 - Gran Sasso d'Italia, salita dai Prati di Tivo con pausa al Rifugio Franchetti fino alla Sella dei due Corni e poi giu' per il Vallone dei Ginepri fin dentro alla Val Maone e rientro a Prati di Tivo.
 

Pubblicato in Video
Mercoledì, 01 Aprile 2015 19:36

Monte Portella

29 Marzo 2015 - La Portella
La Montagna, si sa da quando l'uomo ha messo piede sulla neve, e' piena di insidie, ma quando la si approccia con coscienza di cio' che si sta facendo, con il dovuto rispetto verso se stessi,con la consapevolezza di cio' che si sta facendo, e con la preparazione tecnica e psicologica giusta, la Montagna diventa una compagna amorevole agli occhi di chi la frequenta...

Pubblicato in Alpinismo
Pagina 1 di 2

NEWS

  • Pino's Day 2015
    Pino's Day 2015 A Prati di Tivo,il 27 dicembre 2015 ci sara' la giornata dedicata al ricordo del compianto Pino, scomparso l'inverno scorso…
  • Campo Imperatore - Spring Session 2015
    Campo Imperatore - Spring Session 2015 Anche quest'anno come ormai tradizione da piu' di un decennio a Campo Imperatore ci sara' la SPRING SESSION!!! Visto le…
    Leggi tutto...
  • AbruzzoVerticale & Climbook
    AbruzzoVerticale & Climbook Grazie alla collaborazione con il famoso sito CLIMBOOK, per gentile concessione del webmaster Mr.Alessandro Jolly Lamberti e del suo staff,da…
  • Nuove Vie a Fano Adriano
    Nuove Vie a Fano Adriano La falesia di Fano Adriano (TE) si sta arricchendo a vista d'occhio di nuove vie: oltre alle presenti si stanno…
  • El Cap: Barcollo ma... non mollo!!!
    El Cap: Barcollo ma... non mollo!!! 27 Ottobre 2013 - El Cap Presenta: barcollo ma...non mollo!!!Pre-iscrizione obbligatoria attraverso sito fasi, attraverso mail per gli amatori a…